Informazioni sul ribbon - Shop Online Ribbon

RIBBON SHOP
Shop Online Ribbon - Foil - Nastri TTR
Vai ai contenuti
Ma cos’è il ribbon o foil ?
 
Sono dei nastri inchiostrati che vengono utilizzati dalle stampanti a trasferimento termico diffusamente utilizzate per la stampa di etichette. La stampa a trasferimento termico consiste nell'applicazione di inchiostro termofusibile su un recettore con una fonte di calore emessa dalla stampante.
 
Il risultato che si vuole ottenere, i termini di qualità, non è così banale: bisogna considerare diverse variabili come il tipo di inchiostro impiegato, il supporto di stampa ed infine la scelta della tecnologia di stampa. Ciascuno di questi elementi avrà una grande influenza sul risultato di stampa. Per meglio comprendere come la stampa a trasferimento termico operi, di seguito vengono descritti tutti gli elementi coinvolti nel processo. Probabilmente l’elemento più importante è la stampante utilizzata che deve essere di buona qualità con caratteristiche idonee all’applicazione stessa.
 
Ed ecco i Ribbon o nastri a trasferimento termico o foil o nastri TTR (thermal transfer ribbon): sono disponibili in differenti misure, sia di lunghezza sia di larghezza, e abbinabili a qualità di pigmenti destinati sia alla stampa su carta normale che alla stampa su materiali sintetici, anche con certificazione di indelebilità.
Tre sono le “famiglie” più diffusamente utilizzate:
Base “cera” è l’ideale come soluzione economica per la stampa su supporti relativamente più ruvidi in carta opaca, lucida/patinata e cartellini.
Base “cera/resina” viene utilizzato per la stampa su materiali in carta lucida/patinata, film plastici in genere (PP, PE, PVC Etc.). È un nastro universale che contiene una parte di resina che lo rende resistente ad alcuni solventi ed è certificato per il contatto alimentare.
Base “resina” viene utilizzato per la stampa su materiali in film plastico in genere e tessuti in poliammide, raso e poliestere. È l’ideale per le condizioni estreme quali l’etichettatura di beni di proprietà, grazie all’esclusiva resistenza alla maggior parte di solventi, tra cui alcol, oli, grassi, ecc.

Ma di cosa è composto il rotolo di ribbon ?



Visivamente sembrano essere tutti uguali (o quasi) ma i nastri si differenziano sia per le proprietà dello strato di inchiostro (cera, cera/resina, resina) sia per il lato di inchiostrazione che può essere interno od esterno; la scelta se interno od esterno è importante perché la scelta è indirizzata al modello di stampante che viene utilizzata. Oggi sempre più stampanti accettano ribbon inchiostrati indifferentemente all’interno che all’esterno (tipicamente stampanti di fascia media o alta).
Il “nastro” in realtà è composto di tre componenti:  rivestimento del dorso, film poliestere, strato di inchiostro.
Il rotolo è inoltre composto di altri componenti quali il core il trailer di fine nastro e leader della partenza nastro).
Il rivestimento del dorso è la parte del nastro che è a diretto contatto con la testina di stampa della stampante. Realizzato in silicone, il ruolo del rivestimento del dorso serve a:
• proteggere la testina di stampa mentre si svolge il nastro,
• fornire eccellente conduttività termica per consentire il trasferimento dell'inchiostro sul supporto di stampa,
• ridurre la formazione di elettricità statica, dannoso per la stampante e il suo operatore.
La pellicola di poliestere è il supporto base per il nastro TT ed è la parte più spessa (4,5 micron). Le sue caratteristiche principali sono di offrire ottima resistenza allo strappo richiesta durante il processo di fabbricazione e, successivamente, garantire la conducibilità del calore durante la stampa.
L'inchiostro è composto da cera, resina o una miscela dei due, e alcuni additivi e pigmenti colorati. La composizione degli inchiostri di stampa conferisce caratteristiche molto diverse, rendendo il trasferimento termico così versatile nei suoi vari ambiti di applicazione.
Il Leader è una pellicola di PET che protegge la parte inchiostrata del nastro durante il trasporto e ne facilita l'inserimento nella stampante.
Il Trailer è situato alla fine del nastro, esso svolge un ruolo importante, vale a dire indica la fine del nastro e blocca il film mentre viene srotolato, proteggendo in tal modo la testina di stampa (a seconda del tipo di stampante).
Il Core è normalmente fatto di cartone, il nucleo è la bobina su cui è avvolta la pellicola durante la fabbricazione e quindi svolto durante la fase di stampa. A seconda del modello di stampante per il quale è progettato, il mandrino avrà caratteristiche diverse (diametro interno ed esterno, larghezza, tacche, ecc.)
macchina di produzione
macchina di produzione
Viale Brianza, 41 - 20845 SOVICO (MB) - Tel/Fax +39 039.23.23.376 - Cod. Fisc. e P.IVA 03056140969
a Socio Unico
KR Informatica srl
Torna ai contenuti